LA PVB DOPPIO IMPEGNO SENZA GIOIE

0
332

La PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA ha completato una settimana difficile, caratterizzata dal doppio impegno di mercoledì a Busca (3-0 per le cuneesi nel recupero della gara rinviata per allerta meteo di due sabati fa) e di sabato a Mondovi 3-1 contro la giovanile della squadra di serie A.

Entrambe le partite hanno portato zero punti in classifica, ma si trattava di incontri molto impegnativi, che le ragazze di Canelli hanno affrontato in entrambi i casi senza Elena Cerutti, fermata da una distorsione alla caviglia e Eleonora Gaviglio, mentre Martina Martire è rientrata solo per la partita del weekend.

Tuttavia, malgrado i risultati negativi le giovani gialloblu hanno offerto una prestazione piuttosto buona a Busca, dove hanno giocato 2 sets alla pari in casa della capolista e anzi meritando di vincere almeno un parziale, mentre la prestazione contro il LPM Mondovì è stata molto meno convincente, anche se la PVB ha portato a casa un set.

Purtroppo, Canelli continua a raccogliere pochissimi punti anche quando riesce a giocare bene e anche se il campionato è ancora lungo, la situazione di classifica inizia a farsi preoccupante per cui diventa fondamentale invertire la tendenza, a partire dalla sfida diretta contro il Monviso Barge di sabato prossimo sul parquet di Canelli.
Barge segue la squadra gialloblu con 2 punti di distacco e la partita sarà una sfida ad alta tensione ed un’occasione che la PVB non può sprecare.

VOLLEY BUSCA – PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA 3-0 ( 29-27 / 25-23 /25-13 )

LPM MONDOVI – PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA 3-1 (25-22 / 25-20 /24-26 /25-16)

PVB CIME CAREDDU
1-A.GHIGNONE CAP (11pt) 2-PESCE (0pt) 3-BRUSASCHETTO (17pt) 4-BOBOCEA (5pt) 6 -DI MASSA (L) 10-MARTIRE 16-ZAVATTARO (4pt) 17-NARZISI (8pt) 18-SCAVINO (ne) 21-MALO’ (0pt) 24-FRANCHELLI (ne)
ALL.: GARRONE

Nella foto: la squadra della PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA