PVB Elettro 2000 vs L’Alba volley 2005

0
571

PVB Elettro 2000 vs L’Alba volley 2005: 1-3 (22-25; 25-19; 25-17; 25-11)

Rosa: Pesce, Di Massa, Zavattaro, Scavino, Crema, Gaviglio, Turbine, Franchelli

Terza gara della terza fase per il girone 9-13 posto per l’Elettro 2000, capolista del girone.

Le ragazze di Capitan Di Massa si vedono opposte alle blasonate avversarie de L’Alba volley, formazione almeno uno o due anni sotto età, con un ottimo bagaglio tecnico e grinta da vendere.

La partita parte in salita per le gialloblù, L’Alba fa un ottimo lavoro in battuta e difesa e imbriglia gli attacchi di Zavattaro e compagne che non trovano continuità nel gioco. 0-1 per L’Alba volley
Nel secondo set si parte con 2 ottimi break in battuta, Turbine si sveglia dal letargo e Zavattaro inizia ad attaccare con le solite percentuali in attacco. 1-1 e parità ristabilita.
Nel terzo parziale le spumantiere salgono in cattedra con un servizio davvero ficcante e con un accorgimento tattico che si rivela decisivo: la maggior parte del gioco viene spostato al centro: 2-1 Elettro 2000
Nel quarto ed ultimo parziale sull’11-10, Zavattaro in battuta e Pesce al centro cambiano l’esito dell’incontro inchiodando le albesi sul 25-11.
“Abbiamo fatto 2 accorgimenti tattici e siamo riusciti ribaltare la partita che, nel primo set, pareva avviata verso un dominio de L’Alba. Complimenti a tutte le ragazze che sono riuscite ad interpretarla nel migliore dei modi”
Dopo la terza vittoria consecutiva in under 16, l’Elettro 2000 si ritrova prima in classifica a 4 punti da L’Alba volley

Nella foto: Arianna Turbine, il suo risveglio è stato determinante dal secondo set