PVB Cime Careddu vs Villanova VolleyBall 1-3

0
324

PVB Cime Careddu vs Villanova VolleyBall 1-3 (25-20; 20-25; 21-25; 19-25)

Rosa: Pesce, Zavattaro, Brusaschetto, Bobocea, Ghignone (K), Narzisi, Di Massa (L2), Martire (L1), Malò, Scavino, Cerutti, Gaviglio, Franchelli

Sabato 11 gennaio riparte il campionato di serie D, girone B con l’11 gara del campionato di andata

Avversario di turno il Villanova VolleyBall, squadra con ambizioni di alta classifica che veleggia in quarta posizione

L’infermeria trattiene ancora Cerutti ai box e dà il via all’attività ad Eleonoraa Gaviglio.

Il match parte in equilibrio, poi un doppio break al servizio di Pesce e Zavattaro permettono alle padrone di casa di portarsi sull’1-0 con un gioco davvero ben orchestrato da una Pesce ispirata.
Il secondo parziale è nuovamente un rincorrersi di minibreak fino al 20-20, quando una sciagurata rotazione blocca le gialloblu, obbligandole a subire un 5-0 per l’1-1.
Nel terzo set Villanova cambia marcia in difesa e già dalle prime battute si capisce che ci vogliono più di 4 o 5 scambi per fare punto, le cuneesi scavano il solco sull’11-5 e mantengono il vantaggio di 4 o 5 punti fino al 25-21 finale.
Nell’ultimo parziale la squadra appare scarica e poco reattiva, come se fossero finite le energie metali. La scintilla viene accesa sul finale da Narzisi che riporta la squadra a -2 con un turno in battuta degno del miglior Zayztev, ma Villanova riesce a dare il giusto colpo di coda per portare tra le montagne 3 punti preziosi.

“Siamo partiti benissimo e poi abbiamo mollato un po’ per volta. Forse è più una questione mentale che fisica. Nelle vacanze di Natale abbiamo fatto un ottimo lavoro, ma purtroppo non è bastato. Detto sinceramente un po’ ci speravo perché la pausa di Natale è sempre un’arma a doppio taglio.”

La Cime Careddu giocherà nuovamente in casa il prossimo incontro di campionato: alle 18:30 di sabato contro il CUS Torino, vivaio della serie A, composto principalmente da giocatrici under 16 che sabato scorso hanno fatto i loro primi 3 punti, quindi la squadra sarà gasatissima.

Foto: la squadra PVB serie D