PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA vs TEAM VOLLEY NOVARA

0
680

Nulla cambia per la PVB Cime Careddu Reale Mutua, nemmeno con l’inizio  del girone di ritorno, che si è aperto con l’ennesima sconfitta per le canellesi, che non riescono davvero a trovare la strada per uscire dalla serie nera che dura ormai da molti mesi.

L’impegno casalingo della squadra di Trinchero era davvero arduo, visto che le gialloblù hanno ospitato il Team Volley Novara, che occupa la terza piazza della classifica, in piena zona playoff, anche se la squadra novarese era stata l’unica vittima della PVB nel girone d’andata. Purtroppo però le gialloblù non sono riuscite a ripetere la vittoria che avevano ottenuto in trasferta alla prima giornata e si sono arrese con un netto 0-3, solo parzialmente attenuato nel terzo set, quando la PVB ha lottato sino ai vantaggi, ma senza riuscire a aggiudicarsi la frazione.

In realtà, come avviene ormai in maniera sistematica, la squadra di Canelli commette tantissimi errori in tutti i fondamentali di gioco, soprattutto nei momenti decisivi dei set, vanificando costantemente le buone cose che crea e non riuscendo a sfruttare le occasioni per invertire la deriva negativa.

Con questa ennesima sconfitta, la PVB sprofonda ancora di più  in classifica e le speranze di recupero sono molto ridotte, anche se basterebbe iniziare a concretizzare qualche opportunità positiva per rimettersi in lotta almeno per un posto play out.

Prossimo turno in trasferta a San Maurizio D’Opaglio contro il Cusio Volley, squadra di classifica medio-alta e quindi impegno molto proibitivo.

PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA – TEAM VOLLEY NOVARA 0-3 (18-25 / 20-25 / 24-26)

PVB CIME CAREDDU 

1-A.GHIGNONE (9pt) () 3-BRUSASCHETTO (3pt) 4-ZERBINATTI (4) 6-MARTIRE (L1) -8-S. GHIGNONE (1pt) 9-DI MASSA 10-CERUTTI (4pt)  11-PAVESE (ne)-12-DAL MASO (CAP) (15pt)  13-MARINETTI (4pt)  16-PASSERA (2pt)  

ALL.: TRINCHERO