PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA, RETROCESSIONE DEFINITIVA

0
612

La penultima giornata della regular season del campionato è quella della sentenza definitiva per la PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA, che esce sconfitta al tie break nella sfida casalinga contro il Teamvolley Biella e si arrende alla aritmetica retrocessione in serie D, visto il distacco ormai incolmabile per il terzultimo posto.

Le canellesi chiudono le partite stagionali sul campo di casa con una prestazione negativa, ma comunque dignitosa contro una squadra che ha dimostrato maggior esperienza e soprattutto un organico molto più completo rispetto alle gialloblu, che hanno ceduto alla distanza dopo un avvio molto positivo.

Infatti, nei primi due set, Canelli ha offerto una prova molto convincente, con una qualità di gioco raramente messa in mostra nel corso della stagione e hanno messo in grande difficoltà le ospiti, aggiudicandosi nettamente le due frazioni.

La partita è cambiata all’inizio del terzo set, quando il tecnico biellese ha sostituito 4 elementi del sestetto e Teamvolley ha trovato le contromisure al gioco canellese, con difese strepitose, battute incisive e soprattutto un gioco fatto di astuzia e esperienza, cambiando continuamente il ritmo della gara.

Canelli ha quindi iniziato a perdere le certezze che avevano cementato il gioco nelle prime due frazioni e è lentamente scivolato indietro rispetto alle ospiti, che hanno invece tratto forza dalla nuova tattica e si sono aggiudicate i tre set e la partita.

Si chiude così la disgraziata stagione della PVB che, nella parte finale del campionato, malgrado le buone prestazioni non è riuscita a porre rimedio all’andamento fortemente negativo della prima parte, quando per molti mesi ci sono state solo sconfitte. Il rammarico più grande resta forse quello di non aver anticipato il cambio di ruolo di Giulia Dal Maso, che da quando è passata opposto ha offerto prestazioni di ottimo livello (anche sabato la capitana ha marcato ben 36 punti!) e che forse avrebbe consentito di ottenere le vittorie necessarie a raggiungere le salvezza.

Sabato prossimo chiusura del campionato a Casale contro Evo Volley, quarta forza del girone,

PVB CIME CAREDDU REALE MUTUA – TEAMVOLLEY BONPRIX BIELLA 2-3 (25-18 / 25-21 / 22-25 / 15-25 / 8-15)

PVB CIME CAREDDU
1-A. Ghignone (16 p.) 2-Pesce (ne) 3-I. Brusaschetto (10 p) – 4-M.Martire ( 0 p) 8-S. Ghignone (4 p) – 10 E. Cerutti (5p) 11-M. Pavese (n.e) 12 G. Dal Maso (K) (36 p)
14 I. Mogos (3 p) 13- A.Marinetti (n.e.)
ALL.: GARRONE

Nella foto: Arianna Ghignone