PVB CIME CAREDDU PAMPIRIO & PARTNER SCONFITTA IN CASA

0
721

Nuovo passo falso, questa volta in casa, per la PVB CIME CAREDDU PAMPIRIO & PARTNER che ha fallito l’occasione di battere il Mokaor Vercelli e di avvicinare la testa della classifica, guidata dal Piossasco a punteggio pieno.

Le ragazze canellesi, di fronte al numeroso pubblico amico, sono state sconfitte al tiebreak dopo una battaglia di 2h15 ed hanno di nuovo offerto una prestazione altalenante che, alla fine della gara, é costata 2 punti pesanti alla squadra gialloblù.

Tuttavia il rammarico più grande é quello di non essere state in grado di chiudere il match nel terzo set, quando in vantaggio 2-0 e avanti 18-12 nel terzo, le gialloblù hanno abbassato la concentrazione ed hanno permesso alle vercellesi, già rassegnate, di rientrare in partita, rimontando per aggiudicarsi prima il terzo set e poi anche quarto e quinto parziale al tiebreak decisivo.
L’altro rammarico è quello che Arduino ha dovuto rinunciare all’impiego di Vinciarelli, fermata da un problema al ginocchio, anche se Bianca Paro, impiegata nel ruolo di opposto in sostituzione dell’esperta giocatrice umbra ha offerto una bella prestazione, risultando una delle migliori per lunghi tratti. In più, mancava Laura Torchio, assente per un impegno familiare e altre ragazze non erano al meglio per piccoli problemi di salute.
Malgrado ciò, in realtà, la prova della squadra canellese non è stata del tutto negativa, soprattutto nella prima parte di gara, quando le gialloblù hanno dominato la scena in maniera evidente, ma quando il successo era distante pochi punti, la PVB si è disunita e ha commesso il peccato mortale di concedere spazio ad una squadra pericolosa come Vercelli, che è stata brava ad approfittare dello sbandamento delle gialloblù e a portare a casa la vittoria finale.

Con questa seconda sconfitta, la PVB resta nelle retrovie della classifica con 2 punti, ma sabato prossimo avrà l’opportunità di accorciare le distanze, essendo di nuovo impegnata in casa contro il Real Volley Venaria, che segue le gialloblù in classifica con un solo punto.

PVB CIME CAREDDU PAMPIRIO & PARTNER – MOKAOR VERCELLI 2-3 (26/24 – 25/22 – 22/25 – 27/29 – 11/15)

1-ARIANNA GHIGNONE (12 pt) – PILOTTI (24 pt) – VILLARE (3 pt) – VINCIARELLI (ne) – MECCA (0 pt) – STELLA GHIGNONE (ne) – DAL MASO (13 pt) – PARO (12 pt) – MARTIRE (L2) – SACCO (L1) – MARENGO (3 pt)
Allenatore : ARDUINO
Secondo allenatore : DOMANDA