A l’uma rancoia” (l’abbiamo strappata)

0
663

Sabato 25/11 a Saluzzo

Vittoria 3-0 (24-26 17-25 25-27)

Trasferta in quel di Saluzzo: è durato più il viaggio della partita. Anche se il match può essere sintetizzato nel termine dialettale.

Il PVB parte molto male nel primo set, figlio di un riscaldamento prepartita dozzinale e distratto,  sotto di 7 punti (20-13) inizia a macinare gioco fino al 23-24. Si accende una vera e propria battaglia conclusa con un’alzata in sospensione di Pesce che mette Scavino nella condizione di attaccare fortissimo senza muro e di una difesa corale che ha ipnotizzato le avversarie.

Secondo set, le gialloblu si impongono in battuta e le saluzzesi rimango frastornate da una serie di servizi di livello.

Il terzo parziale risulta equilibrato fino al 10-10. Poi Saluzzo stacca, ci sono tutti i presupposti per andare al quarto set, complice una P4 poco efficace, ma il PVB si rinvigorisce e inizia la rimonta chiusa per 27-25

Commento: Nella sostanza gran prova di carattere delle ragazze 2004, che, pur non avendo giocato una partita perfetta, si sono fatte trovare pronte nei momenti decisivi del set annullando il Saluzzo. Ora basteranno 3 punti a 3 giornate dalla fine del 1° girone, per essere matematicamente seconde. Seconde o terze cambierebbe poco, perché comunque si finirebbe nel girone E.